Microcamera nel bagno donne in Comune – Sicilia


Sindaco esclude che sia stato qualche dipendente, indagini

(ANSA) – PALERMO, 14 FEB – Una microcamera è stata trovata
installata nei bagni delle donne al Comune di Borgetto, nel
Palermitano. Alcune dipendenti hanno chiesto l’intervento dei
carabinieri che hanno sequestrato l’apparecchio montato nella
cassetta di scarico, con tanto di memoria, dove sono stati
trovati registrati 12 video, ora al vaglio dei carabinieri di
Partinico.   
“Siamo costernati per quanto successo. A scoprire la
telecamera – dice il sindaco Luigi Garofalo – è stata una donna
delle pulizie. Aspettiamo l’esito delle indagini, però mi sento
di escludere che sia stato un dipendente comunale a installare
la telecamera. Conosco la serietà dei lavoratori del Comune e
posso escludere che ci sia una mano interna. E’ vero che il
bagno era utilizzato dalla dipendenti del Comune, ma qualcuno
dall’esterno potrebbe avere avuto la possibilità di accedere”.   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Ottieni il codice embed

Sii il primo a commentare su " Microcamera nel bagno donne in Comune – Sicilia "

lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.


*